Cartomanzia Economica:

Chiama l'899.96.98.83 (Costo da rete fissa €0,80/min €0,52/min, spesa max €15)
Con carta di credito al numero 06.31.70.70.82 (Costo €0,52/min iva esclusa)
Dalla Svizzera al numero 0901.20.30.30 (Costo 1,50 CHF/min)
30
Mar

Problemi di Coppia…la terapia, funziona?

Quando una coppia entra in crisi, può affacciarsi l’idea di farsi aiutare da qualcuno: come affrontare questo passaggio, che spaventa molti uomini…

Esistono ancora molti pregiudizi, soprattutto da parte degli uomini, verso questa forma di terapia, ma ciò rivela la diffusa difficoltà maschile a contattare le emozioni profonde e a metterle in gioco.

Per iniziare una terapia di coppia, ci devono essere queste premesse in entrambi i coniugi, una terapia di coppia può dare un giusto contributo alla soluzione di una crisi di coppia. Questo non garantisce che i due partner ritroveranno per forza gli splendori di un tempo, quelli dei primi momenti: al massimo otterranno una maggiore chiarezza dei problemi, una migliore capacità di comunicare l’uno con l’altro, una serie di suggerimenti personalizzati per ritrovare intesa ed erotismo. Poi saranno necessariamente i due partner che, nel loro privato, dovranno trasformare questa nuova consapevolezza in una nuova forma di complicità e di equilibrio. Se ci riusciranno, bene. In caso contrario, avranno comunque molti più strumenti e sensazioni più nitide per decidere cosa fare in futuro.

Ecco 6 consigli che vi aiuteranno:

.Se ci fingiamo diverse, bisogna essere se stessi e aprirsi interamente.

.Il rapporto con nostro marito va ricostruito anche al di fuori della terapia di coppia, cercate di passare con lui dei momenti significativi in modo da riportare la relazione ad un livello più alto.

.Anche se si è reso colpevole di un tradimento punirlo verbalmente o con un atteggiamento aggressivo non aiuterà, servirà solo a peggiorare le cose.

.Se vogliamo salvare la nostra coppia non ci resta che accettare il nostro partner.

.Sicuramente nel corso della relazione ciascuno dei due avrà fatto degli errori, imparare a perdonarsi a vicenda è l’unico modo per poter andare avanti.

.Risolvere i conflitti spesso significa venirsi incontro a metà strada: nessuno dei due deve essere lo zerbino dell’altro, ma nemmeno essere troppo egoista.